Patto di corresponsabilità

Il socio (o il genitore o il titolare di responsabilità genitoriale) DICHIARA:

  1. di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti in data odierna;
  2. di non essere sottoposto attualmente alla misura della quarantena ovvero di non essere risultato positivo al COVID-19;
  3. che all'interno del nucleo famigliare nessun componente è sottoposto alla misura di quarantena ovvero che non è risultato positivo al COVID-19;
  4. di impegnarsi a restare al domicilio in presenza di febbre (uguale o superiore ai 37,5°) da misurare sempre prima di accedere alle lezioni, oppure in presenza di altri sintomi quali mal di gola, congestione nasale, congiuntivite, perdita dell'olfatto o del gusto e di informare tempestivamente il medico e l'Associazione Moto Contrario della comparsa dei sintomi elencati;
  5. di essere consapevole e di accettare di essere sottoposto/a a misurazione della temperatura corporea prima dell'ingresso dei locali dell'Associazione Moto Contrario e che, in caso di febbre (uguale o superiore ai 37,5°) o in presenza delle altre sintomatologie sopra indicate, non potrà essere ammesso nella struttura;
  6. di essere consapevole e di accettare che, in caso di insorgenza di febbre o di altra sintomatologia, dovrà tempestivamente lasciare la struttura;
  7. di aver letto ed approvato il Protocollo di Sicurezza e di essere consapevole che dovrà rispettare le indicazioni igienico sanitarie all'interno della struttura;
  8. di essere stato adeguatamente informato circa le disposizioni organizzative e igienico sanitarie per la sicurezza e per il contenimento del rischio di diffusione del contagio da Covid-19 ed in particolare delle disposizioni per gli accessi, la permanenza e le uscite dei locali dell'Associazione Moto Contrario;
  9. di impegnarsi ad adottare, anche nei tempi e nei luoghi della giornata che non trascorre in Associazione Moto Contrario, comportamenti di massima precauzione circa il rischio di contagio;
  10. di essere consapevole che seppur controllando il distanziamento sociale tra allievi, non è possibile azzerare il rischio di contagio, che invece va ridotto al minimo attraverso la scrupolosa e rigorosa osservanza delle misure di precauzione e sicurezza previste da appositi protocolli per lo svolgimento delle attività; per questo è importante osservare la massima cautela anche al di fuori del contesto Associazione Moto Contrario;
  11. di essere consapevole e accettare che, fatto salvo lo scrupoloso rispetto degli impegni qui assunti da Moto Contrario nessuna responsabilità oggettiva può essere ricondotta all’Associazione Moto Contrario in caso di contagio da COVID-19.

In particolare, l'Associazione Moto Contrario dichiara:

  1. di aver fornito puntuale informazione rispetto ad ogni dispositivo organizzativo e igienico sanitario adottato per contenere la diffusione del contagio da COVID-19 e di impegnarsi a comunicare eventuali modifiche o integrazioni delle disposizioni;
  2. che lo staff si impegna ad osservare scrupolosamente ogni prescrizione igienico sanitaria e a recarsi in Associazione Moto Contrario solo in assenza di ogni sintomatologia riferibile al COVID-19;
  3. di impegnarsi a realizzare le procedure di triage all'ingresso e ad adottare tutte le prescrizioni igienico sanitarie previste dalla normativa vigente, tra cui le disposizioni circa il distanziamento;
  4. di attenersi rigorosamente e scrupolosamente, nel caso di acclamata infezione da Covid-19 da parte di un socio, a ogni disposizione dell'autorità sanitaria locale.

La firma del presente patto impegna le parti a rispettarlo in buona fede. Dal punto di vista giuridico non libera i soggetti che lo sottoscrivono da eventuali responsabilità in caso di mancato rispetto delle normative relative al contenimento dell'epidemia Covid-19, delle normative ordinarie sulla sicurezza sui luoghi di lavoro e delle linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità.