Luigi Olivato

Nato a Messina, classe 1999, ha iniziato teoria musicale e canto nel 2006 con l’insegnante Antonella Romano. All’età di 12 anni inizia a studiare pianoforte come autodidatta. Nel 2013 entra al Liceo Musicale Cardarelli di La Spezia studiando piano classico con il professore Roberto Ghilarducci e nei successivi quattro anni con il professore Marco Montanelli, ottenendo nel 2018 il risultato di 15/15 nella materia di indirizzo all’esame di maturità. Tra il 2017 e il 2018 ha studiato con la pianista Luana Menchini e composizione con il professore Oliviero Lacagnina. Sempre nel 2018 ha studiato con il pianista jazz Leo Ravera. Attualmente è al secondo anno di triennio Jazz al Conservatorio Puccini di La Spezia con il professore Piero Gaddi. Qui ha svolto seminari con Bjorn Vidar Solli, jazzista norvegese, e ha partecipato come pianista accompagnatore ad altre masterclass inerenti al jazz.

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.