Chiara Kihlgren

Ligure, fin da piccola intraprende studi di danza classica sotto la guida di Lorna Wilkinson e studi musicali con Ivano Cecina. Dopo aver conseguito il diploma presso l''Imperial Ballet School Society di Londra, approfondisce gli studi musicali iscrivendosi al Conservatorio di musica Arrigo Boito di Parma, diplomandosi nel 2009 sotto la guida di Massimo Sardi. Contemporaneamente si laurea presso l''Università degli Studi di Parma in Civiltà Letterarie e Storia delle Civiltà con una ricerca sul sistema illustrativo dei corali miniati del mondo medioevale. Nell’Anno Accademico 2009/2010 frequenta le classi di canto del Conservatorio di Parma in qualità di tirocinante, sviluppando un forte interesse verso la didattica del canto. Inizia così un lungo periodo di ricerca sui diversi metodi dell’insegnamento del canto, attraverso la frequentazione di seminari proposti in tutta Italia ed attraverso la stesura di progetti che dal 2009 ad oggi hanno riscontrato un’ampia partecipazione. Contemporaneamente all’approfondimento della didattica decide di ultimare gli studi iscrivendosi al biennio di specializzazione in Canto Lirico sotto la guida di Nemi Bertagni e si laurea con una tesi sul repertorio comico napoletano del ''700 dal titolo "La seduzione nell''opera comica napoletana - Le cantatrici Villane", ottenendo il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionata nel repertorio liederistico con Walter Moore, Massimo Guidetti, Miren Etxanitz ed Enza Ferrari ed insieme alla pianista Claudia Zucconi si è dedicata al repertorio romantico ottocentesco attraverso concerti e concorsi in tutta Italia. Arricchita dal bagaglio culturale offerto dalla danza classica ha potuto approfondire il repertorio operettistico con diverse compagnie teatrali residenti in Emilia Romagna, sviluppando una particolare attitudine verso tale genere musico-teatrale. Attualmente sta approfondendo lo studio del canto lirico del repertorio di ‘7/800 con Agata Bienkowska. Svolge un''intensa attività concertistica in Italia e all''estero come solista e in gruppi cameristici ed è soprano in Mirabile, ensemble di sole voci femminili, con sede a Nottingham, che si è esibito in rinomati festival in Italia e all’estero, tra cui Morellino Classica, Civitafestival e Soli Deo Gloria International Festival. Dal 2009 svolge un’intensa attività pedagogica con una progettualità che abbraccia sia le classi dell’infanzia che quelle delle elementari e delle medie. Dal 2012 è docente di canto lirico e propedeutica musicale presso il Centro Culturale Giovanile e Multimediale Dialma Ruggiero della Spezia. Ha partecipato con il laboratorio "Piccoli animali in orchestra" all''Undicesima Edizione (29- 31 agosto 2014) del Festival della Mente a Sarzana. Si occupa di editoria nell’ambito della propedeutica musicale ed è presidente e socio fondatore dell’Associazione Culturale Musicale Moto Contrario, attiva in ambito educativo musicale con una proposta di formazione teorica, strumentale e vocale che parte dalla fascia prescolare. Dal gennaio 2019 è consulente artistica della stagione musicale presso il Teatro degli Impavidi di Sarzana.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.